Le strade interessate dalle migrazioni in Provincia di Treviso

 

Negli anni 2003-2012 le attività salvataggio sulle popolazioni di anfibi in migrazione riproduttiva nella provincia di Treviso, hanno interessato le seguenti località:

1. dal 2003, dal 2007 Panoramica del Montello: Crocetta del Montello, Volpago del Montello, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia

2. dal 2003, Laghi di Revine: Cison di Valmarino, Revine Lago, Tarzo

3. dal 2003, Fiume Piave: Segusino

4. dal 200?,: S.P. 635: San Pietro di Feletto

5. dal 2009, Laghetto Benzoi: Volpago del Montello, Crocetta del Montello

6. dal 2011, Bosco del Fagaré: Cornuda

7. dal 2011, Cavaso del Tomba, in via A. De Gasperi e via Ronche (zona Asolo Golf Club)

 

Altre località interessate dalle migrazioni e verificate nella primavera del 2012 ma nelle quali non si è ancora potuto attivare delle regolari attività di salvataggio sono:

 

  1. Laghetto Antille: Treviso

  2. Via De Gasperi, Via Cavasotta: Cavaso del Tomba

  3. S.P. 6: Castelcucco, Possagno

  4. Cava Orsenigo: Treviso

  5. Valleverde: Possagno

  6. Via San Salvatore: Susegana.

 

Le seguenti località sono invece interessate da migrazioni riproduttive ancora da definire con precisione: si tratta di passaggi di anfibi non concentrate in alcuni punti focali di attraversamento, oppure di eventi migratori irregolari e intermittenti nel tempo:

 

  1. Dorsale del Montello (S.P. 144): Crocetta del Montello, Montebelluna, Volpago del Montello, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia

  2. Presa 18 nord - Via General Fiorone presso Fontana Caldiera: Montebelluna

  3. Presa 17 nord – Via Lollini presso Allevamento Torresan: Crocetta del Montello

  4. Via Aurelia e S.P. 102 "Postumia Romana" presso Golf Club Ca' Amata: Castelfranco Veneto, Riese Pio X

  5. Via dei Stech, Via Zompini presso Capo di Monte: Montebelluna

 

Per queste località invece sono stati raccolte segnalazioni generiche ma relative a mortalità di anfibi di una certa consistenza e sarà quindi necessario procedere con indagini mirate nelle prossime stagioni riproduttive:

 

  1. Bocca di Serra (Via Bocca di Serra, S.P. 23 "Di Monfumo"): Cavaso del Tomba

  2. La Valle, Castelli (S.P. 23 "Di Monfumo", Via Muson, Via Caenere, Via La Valle, Via Biss, Via Ca' Balbi): Monfumo.

 

 

Zone interessate dai fenomeni migratori degli anfibi in provincia di Treviso. 

La dimensione deli bollini rossi è proporzionale al numero di esemplari conteggiati oppure stimati. 

 

La lista delle località interessate dalle migrazioni degli anfibi che viene presentata ovviamente non si può considerare esaustiva per tutto il territorio provinciale. Altre strade interessate da punti focali di attraversamento da parte degli anfibi sono probabilmente non ancora segnalate, specialmente nell’ambito dei rilievi collinari e prealpini. L'attività di ricerca e schedatura dei punti focali di attraversamento dovrà quindi procedere anche in futuro in modo da aggiornare l’elenco delle strade interessate dai fenomeni migratori.